CERCA

Confederazione Fascista dei Lavoratori del Commercio

Le tessere emesse dalla Confederazione Fascista dei Lavoratori del Commercio, nel periodo 1935/1943, sono stampate su cartoncino singolo ed identiche sia per uomo che per donna.

1935

D/. La grafica si richiama a quella già vista nei tipi per gli anni ’30 e ’31; sotto all’intestazione posta in epigrafe, nel medaglione tra i due fasci littorio, viene raffigurata l’Italia con sopra un fascio. Sotto l’anno dell’E.F. (fig. 8)

R/. In cornice ornata, dati e sindacato dell’associato. In basso la firma del Presidente Raffaele Del Giudice.

1936

D/. grafica di nuova concezione per il disegno di Pardini raffigurante un edificio di stile littorio all’ombra del fascio (fig. 9).

R/. Dati e categoria sindacale dell’associato.

1937

D/. Sullo sfondo della cartina dell’Africa Italiana l’effige di Mussolini scolpito nella roccia con a fianco una sua frase. Disegno di Ghedini Mori (fig. 10)

R/. Simile alla precedente.

1938

D/. L’effige di Mussolini a tutto campo come sfondo. In alto la frase: “Senza l’indipendenza economica la stessa autonomia politica della nazione è compromessa” (fig. 11).

R/. Come la precedente. Da notare il drastico abbattimento del costo della tessera: da Lire 10 ad una lira

1939

D/. L’effige di Mussolini con elmetto (fig. 12).

R/. Come la precedente.

1940

D/. Al centro il distintivo della Confederazione su cartina geografica dell’area mediterranea (fig. 13).

R/. Come la precedente.

1941

D/. Simile alla tessera del 1939. Con alla sinistra la data dell’E.F. (fig. 14).

R/. Come la precedente.

1942

D/. Simile alla tessera del 1941 (fig. 15)

R/. Come la precedente. La firma del Presidente è ora di P. Paradisi.

1943

D/. Simile alla tessera del 1941 (fig. 16).

R/. Come la precedente.

 

Anche nel periodo di emissione dal 1935 al 1943, venivano rilasciate tessere con prestampato sul verso l’indicazione della categoria sindacale ‘ortofrutticole’ fig. 17.

Tutte le tessere hanno rarità NC, se presente la sovrastampa di categoria possono essere considerate Rare.