CERCA

Associazione Nazionale Fascista Postelegrafonici

Le tessere di tutti e quattro gli anni del periodo sono sempre a doppio cartoncino e con grafica moto ben curata per i disegni di U. di Lazzaro (1927), Raffaele Brogno  (1928 e'29), C. Francisi (1930). Nel 1927 il tipo è unificato per ogni categoria di associato, mentre dal 1928 in poi avviene una suddivisione in tre categorie; < Personale di ruolo>, <Personale Ricevitorie> e < Sezione Pensionati>. La grafica ed il colore sono sempre identici per tutti e l'indicazione della categoria è all'interno nella facciata di destra. Nel 1930 il contributo di L. 2 Pro Opere Assistenziali, espresso nella quarta facciata, viene abolito per la categoria dei "pensionati". Nessuna differenza si nota sulle tessere per "uomo" e per "donna''.

La firma sulle tessere del Segretario Generale apposta nel ’27 da Livio Ciardi viene sostituita con quella di Alessandro Alessandrini che troviamo anche in tutte le altre degli anni successivi nel periodo considerato.

Sono da considerarsi di rarità R2.