CERCA

Confederazione Fascista degli Agricoltori - Sezione Apicultori Italiani

La costituzione di una prima associazione tra apicultori risale all'ottobre del 1904 che fu chiamata “Federazione Apistica Italiana”. Essa aveva lo scopo di favorire l’attività apistica sia per le esigenze tecniche che commerciali di questo importante settore produttivo.

La  Confederazione  Fascista  degli   Agricoltori diede  il   suo  pieno  appoggio  al   settore apistico che venne considerato, non più come un’attività collaterale, ma bensì una occupazione primaria legata all’agricoltura.

Seguendo le prime esperienze si venne, fin dai primi anni di vita della Confederazione nell’ordine di idee di istituire un settore specifico per gli apicultori. A questo scopo già dagli anni trenta sorse la Sezione Apicultori Italiani con un proprio statuto e conseguente specifico tesseramento.

Il reperimento delle prime tessere attualmente non è stato possibile; infatti le prime che si possono illustrare risalgono al 1940 con i due tipi qui di seguito riprodotti.

Queste tessere sono da considerarsi 'rare', sia in considerazione del limitato numero di coloro che si dedicavano a tempo pieno all'apicultura che per un atteggiamento un pò restio ad associarsi degli apicultori stessi.