CERCA

Confederazione Fascista dei Lavoratori dell’Industria (1935 – 1943)

Il disegno delle tessere cambia ogni anno; dal 1937 in poi la grafica diventa più curata ed ammodernata. Stampate su cartoncino singolo in due versioni per 'uomo' e per 'donna'. Sono tutte di rarità Comune.

 

1935

D/. La grafica è molto semplificata e ridotta alla sola indicazione dei dati e del sindacato di appartenenza dell'iscritto. Sullo sfondo compare un grande fascio con la data dell'E.F. (Fig. 12)

R/. La sola indicazione del prezzo della tessera.

(Il costo delle tessere varia da L. 1O a L. 6 per gli uomini e da L. 6 a L. 4 per le donne)

1936

D/. Molto più curata nella grafica della precedente. Sullo sfondo appaiono tre ciminiere sulla scritta: ANNO XX°. Attorno il motto, CREDERE-OBBEDIRE-COMBATTERE

RA Come precedente (Fig. 13).

1937

D/. Fascio stilizzato su martello ed ingranaggio simboleggianti l'attività industriale.

Sotto: ANNO xx° dell'Impero.(Fig. 14).

1938

D/.  Labaro a sinistra con simboli del regime, sul fondo, ciminiere fumanti. (Fig. 15)

1939

D/. Grande M su incudine ed a sinistra l'anno dell'E.F. (Fig.16).

1940

D/.  Aquila ad ali spiegate su incudine con fascio (Fig. 17).

1941

D/.  Grande M sullo sfondo e lupa capitolina su incudine (Fig. 18).

1942

D/.  La Vittoria alata su incudine e martello. Disegno di B. Felin (Fig. 19).

1943

D/.  Carro armato su incudine (chiaro riferimento allo stato di guerra), disegno di B. Felin (Fig. 20).