CERCA

Fasci Precursori

Prima di descrivere e catalogare le tessere Uffìciali del Partito Nazionale Fascista, occorre dare un breve sguardo all'emissione di quelle adottate da movimenti e gruppi noti  col nome di "fasci precusori", che, per atteggiamenti politici nuovi o tradizioni precorsero  l'avvento del P.N .F. stesso. Non per il solo fatto che sulle tessere compare la parola  <fascio>, necessariamente si tratta, in ogni caso, di trovarsi di fronte a tessere di movimenti fascisti; anzi a volte si tratta di raggruppamenti di opposta tendenza.
Le prime associazioni che rientrano nei suddetti casi, risalgono al 1914 e sono ispirate al più acceso 'interventismo' dell'Italia alla prima Guerra Mondiale; infatti accanto alla parola  'fascio' si trova la definizione di: rivoluzionario.
Altri movimenti', collocati più apertamente a "destra" erano d'ispirazione irredentista.
U n movimento tipico ed esemplificativo prese il nome di: FASCIO d'AZIONE RIVOLUZIONARIA con ispirazioni interventiste, ma derivante da una frangia della sinistra e  cosi pure il: FASCIO RIVO L U Z IO N A R IO IN T E R V E N TISTA ed il FASCIO INDIV ID U A L E D 'A Z IO N E . (del primo verrà fatta una descrizione più approfondita nelle pagine che seguiranno).
Al termine del primo conflitto mondiale, unico vero ed im portante gruppo precursore di  destra fu l'A SSO C IA Z IO N E N A Z IO N A L IST A IT A L IA N A , costituita a Rom a in Vicolo Sciarra 54, il cui indirizzo politico era già molto vicino agli ideali fascisti con un  accentuato spirito nazionalista. Scopo di base della A ssociazione era quello di tutela-re gli  ex-com battenti che, al loro rientro nella vita civile dopo tanto tem po trascorso tra  sofferenze e sacrifici, rischiavano di veder usurpati i propri diritti e disconosciuti i patim enti  della guerra.
Q uesta A ssociazione fu attiva dal 1920 al 1923, trovando im m ediato ed incondizio-nato appoggio dai Fasci di C om battim ento, prim a, e poi dal P.N .F. che giunse a con-vali darne le tessere, equiparandole a tutti gli effetti alle proprie,(fig. 3-4-5-5bis)

Anno
Rarità
Figura
1915/18
R5
2
1920
R4
3
1921
R4

1922
R3
4
1923
R3
5-5bis
Figura 2
Figura 3
Figura 4
Figura 4 bis
Figura 5
Figura 5 bis