CERCA

Ferrovieri

Il primo sindacato autonomo dei Ferrovieri venne costituito ne] 1920 in seguito ai numerosi contrasti sorti con la Confederazione Generale del Lavoro, prendendo il nome di: SINDACATO FERROVIERI ITALIANI. Dopo il 1921, divenuto "assodatone", si chiamò, ASSOCIAZIONE NAZIONALE FERROVIERI.
Agli inizi dell'anno 1923, al Sindacato Ferrovieri, già Associazione di categoria si affiancarono l'Associazione Movimentisti, dei Capi Stazione e dei Controllori, ed insieme confluirono nel "Fascio Ferrovieri Italiani” al quale già appartenevano gli impiegati ed i dipendenti di seconda categoria. Nello stesso anno, avvenuta la riunificazione degli operatori nel settore delle ferrovie, venne costituita sotto la comune denominazione I’ASSOCIAZIONE NAZIONALE FERROVIERI FASCISTI.
Questa associazione rimase attiva fino al 1926.
Dal 1927 in poi, con il consolidamento del regime fascista al potere, unitamente a tutti gli altri dipendenti dello Stato, venne completato il progetto di riunificazione in associazioni di categoria; così per i Ferrovieri la suddetta associazione divenne I’ASSOCIAZIONE NAZIONALE FASCISTA FERROVIERI DELLO STATO.
Come già avvenuto per le altre categorie dei Dipendenti dello Stato, anche l'Associazione Ferrovieri, dal 1931 passò alle dirette dipendenze del P.N.F. e fino al 1943 mantenne sempre il nome di: ASSOCIAZIONE FASCISTA FERROVIERI.

Le Tessere


Altre Tessere