CERCA

Giulio Benedetti GRF di Bergamo

Giulio Benedetti (nato ad Abegno (BG) il 15 maggio 1899 - morto a Bergamo il 10 ottobre 1924)
Operaio meccanico ex carabiniere. Trovatosi solo in un'osteria nelle vicinanze di Albengo, venne aggredito e percosso da tre giovani. I fascisti di Treviolo, da lui avvertiti, si recarono ad Albegno per una rappresaglia, durante la quale riportarono ferite da arma da taglio il fratello del Benedetti ed un altro milite. Giulio Benedetti Cercò di rintracciare il feritore e si recò nella sua abitazione: non appena entrato nel cortile di casa, fu colpito alla schiena da una coltellata, morendo poco dopo all'ospedale

Le tessere del Gruppo sono di eccezionale effetto grafico. I soli esemplari attualmente noti sono quelli riprodotti per gli anni 1936 e 1937 (la tessera di quest'anno, non recando pre-stampata la data, venne riutilizzata per un numero di anni successivo imprecisati).