CERCA

Gruppo Giovani Fasciste

A completamento dell’organizzazione della Gioventù Femminile, il 14 novembre 1929, venne costituito il "Gruppo Giovani Fasciste", comprendente le giovani d'età compresa tra i 19 e di 21 anni, purché nubili. Se nel triennio avessero contratto matrimonio, sarebbero passate automaticamente ai Fasci Femminili.

Questo 'Gruppo' non passò nella organizzazione O.N.B., ma nel 1937, direttamente alla G.I.L..

L'educazione delle Giovani Fasciste, con l'assistenza di istruttrici provenienti dai Fasci Femminili, consisteva in corsi di economia domestica e puericultura e da completamento in istruzioni di ginnastica artistica ed atletica. Le iscritte dei centri rurali frequentavano inoltre corsi pratici di allevamento di animali da cortile, bachicultura ecc.

Dal 1935 ai programmi educati vi si inserirono speciali corsi d'istruzione di vita, usi e costumi coloniali.

Le tessere

Le tessere del Gruppo Giovani Fasciste, emesse dal 1930 al 1937, sono stampate su doppio cartoncino; negli anni'30-'34 il frontespizio presenta lo stemma del 'Gruppo' e nel verso prestampati gli spazi per l'applicazione dei bollini mensili di convalida. All'interno, sulla sinistra, la fotografia ed a destra, i dati anagrafici.

Negli anni '35 e '36 i modelli sono identici a quelli adottati per i Fasci Giovanili di Combattimento: l'effige di Mussolini con elmetto, su grande fascio littorio con sopra le lettere, G.G.F. (Gruppo Giovani Fasciste) e nella scure l'anno dell'Era Fascista. Nell'anno 1937 il frontespizio presenta una grafica del tutto cambiata: l'effige di Mussolini è a tutto campo su grande fascio littorio con le lettere G.G.F.(fig.14-15-16 - 17)