CERCA

Opera Nazionale Maternità e Infanzia (ONMI)

Con legge del 10 dicembre 1925, integrata poi con regolamento legislativo del 15 aprile 1926, venne istituita l'Opera per la protezione della maternità e dell'infanzia" con lo scopo di dare naturalmente assistenza alle madri ed ai fanciulli fin dalla nascita. In particolare l'Opera era rivolta soprattutto a combattere il preoccupante fenomeno dell'alta mortalità infantile, legato da una scarsa professionalità assistenziale e quasi totale disinformazione delle norme igieniche.

 

LE TESSERE

Le tessere riguardanti l'O.N.M.I. erano rilasciate specificatamente a due categorie di operatori: gli Ufficiali Sanitari che operavano sia all’interno delle strutture sanitarie che a domicilio ed i “patroni” e le "patronesse" che avevano il compito di fare da collegamento esterno con le famiglie, segnalando i casi più bisognosi e seguire poi le medesime nel corso degli anni alle occorrenze più disparate.

Il rilascio delle tessere si era reso necessario per ii riconoscimento pubblico dei suddetti operatori per dare le opportune garanzie e facilitarne l'accoglienza presso le famiglie.