CERCA

Postelegrafonici

Il sindacato dei Postelegrafonici, come già era accaduto a quello dei Ferrovieri, nel 1919 entrò in contrasto con fa Confederazione Generale del Lavoro e per la categoria ne venne costituito uno specifico chiamato “Fascio Nazionale Postelegrafonici”che poi dal 1923 al 1926 prese il nome di “Sindacato Nazionale Fascista Postelegrafonici”.
A seguito della ristrutturazione attuata dal regime fascista per tutte le organizzazioni sindacali dei "Dipendenti dello Stato", anche nella categoria suddetta vennero attuate numerose riforme.
L'adesione al nuovo sindacato venne allargata a tutti i lavoratori dei settori delle Poste e dei Telegrafici che in qualsiasi modo prestassero la loro opera nella specialità.
La nuova associazione, costituita nel 1927, fino al 1930 fu chiamata : Associazione Nazionale Fascista Postelegrafonici.
A partire dal 1931 al 1943 la categoria passò direttamente alle dipendenze del regime con il nome di: Associazione Fascista Postelegrafonici.

LE TESSERE
Le tessere del “Fascio Nazionale Postelegrafonici” e quelle del “Sindacato Nazionale Fascista Postelegrafonici” sono da considerarsi di rarità R4.
Al momento saranno descritte dettagliatamente soltanto le tessere dal 1927 al 1943, suddividendole in due: